IN PRIMO PIANO La pulce nell'orecchio NOTIZIE

Condono fiscale: entro il 30/09 la lista degli esclusi dallo stralcio

Annullamento automatico di bollo, multe e vecchi debiti

Cos’è e come funziona il condono fiscale 2021 

Con lo stralcio totale delle cartelle si intende un vero e proprio condono fiscale approvato dal governo Draghi con il decreto Sostegni 2021, il cui Articolo 4 recita che: “sono automaticamente annullati i debiti di importo residuo, alla data di entrata in vigore del presente decreto, fino a 5.000 euro, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, delle persone fisiche che hanno conseguito, nel periodo d’imposta 2019, un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi fino a 30 mila euro“.

Vengono cancellati in automatico:

  • i debiti fiscali fino a 5 mila euro, comprensivi di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni;
  • che si riferiscono al periodo dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010,
  • afferenti alle persone fisiche che hanno conseguito, nel periodo d’imposta 2019, un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi fino a 30 mila euro;
  • e dei soggetti diversi dalle persone fisiche che hanno conseguito, nel periodo d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2019, un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi fino a 30 mila euro.

 Per verificare se nel proprio piano di pagamento sono presenti cartelle oggetto di stralcio sarà sufficiente collegarsi al sito istituzionale di Agenzia delle Entrate – Riscossione

Fonte :leggiOggi.it

Related posts

Pescina (Aq)-Dino Bucci “L’ Abruzzese fuori sede” presenta il suo nuovo libro “Rime toscibili”

Redazione

San Pelino -Chiesa di San Michele Arcangelo

Redazione

Fare dell’interruzione un nuovo cammino

Redazione

Leave a Comment