NOTIZIE XI municipio Roma

Roma -Villa Bonelli (XI Municipio) entro il 2024 partiranno i lavori di riqualificazione

Villa Bonelli come sarà ,ma oggi cosa abbiamo ? Un pò di manutenzione ordinaria non guasterebbe, di chi la competenza?

Villa Bonelli (XI Municipio) entro il 2024 partiranno i lavori di riqualificazione, di chi la competenza?

Il progetto per Villa Bonelli nell’XI Municipio prevede la riqualificazione degli spazi progettati da Clemente Busiri Vici, l’implementazione della dotazione arborea, arbustiva ed erbacea e la riqualificazione dell’area ludica con la messa in funzione delle fontane storiche. E poi piantagione di un frutteto didattico e sistemazione dell’area cani.

Villa Bonelli – Municipio XI

Ingresso: via Camillo Montalcini 1, via Domenico Lupatelli

Ubicazione: Quartiere Portuense

Coordinate geografiche: 41°50′55.33″N 12°27′19.17″E 

Superficie: 45.000 ettari

Orario: dalle 7.00 al tramonto

Ingresso gratuito e/o a pagamento: libero


Cenni storici: nel 1925 la Villa (già Villa Balzani, dal nome del precedente proprietario) diventa di proprietà di Michelangelo Bonelli, a cui si devono gli ingenti lavori di ingrandimento ed abbellimento. Egli si occupò soprattutto di far bonificare la zona, all’epoca fortemente malarica, attraverso sistemi di coltivazione all’avanguardia per quel periodo. Furono piantati nel parco moltissimi alberi da frutta e vigneti, con i quali Bonelli sperimentava nuovi metodi colturali. Il suo intervento si estese anche al giardino che assunse un aspetto di parco attraverso l’inserimento di percorsi caratterizzati da fontane e gradinate che ne valorizzarono l’aspetto. Al casino nobile si aggiunsero un nuovo corpo di fabbrica e la serra-studio.

Specie arboree e arbustive presenti: la Villa, oltre all’edificio principale, originario della metà dell’Ottocento, aveva anche un’ala con una rigogliosa serra. Il casino nobile del 1839 passa nel 1906 ai Balzani e nel 1925 all’agronomo ing. Bonelli, già proprietario della paludosa Piana Due Torri. La sua opera avrà del prodigioso: unificate le proprietà, prosciuga le acque stagnanti con idrovore di sua invenzione, scava un ramo artificiale del Tevere (l’attuale via Pian due torri) e con vasche e chiuse porta l’acqua per l’irrigazione su in collina. In pochi anni la valle si copre di carciofi e altri ortaggi, il pendio collinare di vigna pregiata e frutteto. Il parco si addolcisce con scalinate, fontane e terrazze prospettiche, con querce, pini e cipressi. Mussolini nel 1938 chiederà la tenuta per ampliare l’EUR: Bonelli gli dirà di no. Negli anni ’80 la Villa passa al Comune; nel 2004 gli arch. Panunti e Santarelli hanno progettato il restauro, completato nel marzo 2005. 

Informazioni utili

Come raggiungere la Villa:  Bus: 128,775,781, Treno: FL1, Metro: B Basilica San Paolo/Eur Magliana

Animali: area gioco cani

Nell’area verde sono presenti i seguenti servizi:

– Ingresso/I per disabili

– Area gioco attrezzata per bambini (è stata spostata nella parte retrostante la Villa)

– Attrezzature sportive

– Beni architettonici e storici 

– Sede del Municipio XI

Presidi di Pronto Soccorso (ASL) nelle vicinanze: Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini (Circonvallazione Gianicolense, 87)

Related posts

VIDEO – DONNAin…ARTE “Insieme con…” la pittrice Maria Pia Iacobucci-22  MAGGIO 2024

Redazione

Avezzano -Lavori su l’antico sentiero “la via del latte”

Redazione

CAI SEZIONE DI AVEZZANO ATTIVITA’ “GS3 GRUPPO SENIORES” – ESCURSIONE AL SANTUARIO DELLA SANTISSIMA TRINITA’ – MERCOLEDI 1° NOVEMBRE 2023

Redazione

Leave a Comment