IN PRIMO PIANO

13 Agosto 2022 – SCIOPERO DEI DEI DIPENDENTI DI EUROSPIN ABRUZZO E MOLISE

     COMUNICATO STAMPA

“Le lavoratrici e i lavoratori meritano rispetto e dignità” 

Dopo mesi di infruttuose trattative con Eurospin, sia a livello Nazionale che a livello locale, allo scopo di garantire ai lavoratori condizioni lavorative più dignitose sotto ogni punto di vista, nulla è cambiato.

I lavoratori lamentano salari inadeguati (mancato riconoscimento della flessibilità, mancato riconoscimento del corretto livello di inquadramento contrattuale), gravi problemi sull’organizzazione del lavoro (carichi di lavoro eccessivi, turnazioni inadeguate sulle domeniche e sulle chiusure, mancato rispetto delle fasce orarie contrattuali ecc), carenze in termini di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Gli addetti alle vendite si trovano infatti a dover provvedere ad svolgere mansioni inferiori a quelle previste dal contratto, dovendo persino provvedere alla pulizia del punto vendita a dei servizi igienici, pulizia dei piazzali, svuotamento secchi dell’immondizia ecc. con le naturali perplessità che nascono dal punto di vista dell’igiene riguardo delle mansioni pericolosamente promiscue.

Le chiusure serali dei punti vendita vengono spesso affidate a due lavoratrici, sottoponendo le stesse ad evidenti rischi di aggressione, senza che peraltro ciò sia in alcun modo compensato da un’adeguata remunerazione.

Tutto ciò ha portato i lavoratori di Eurospin operanti in Abruzzo e Molise a dichiarare una giornata di sciopero per il giorno 13 agosto 2022. Nella Provincia dell’Aquila i punti vendita interessati saranno quelli di L’Aquila e Avezzano.

Eurospin ha visto un importante incremento del fatturato e dei profitti di oltre il 5%, al contrario di altre realtà del settore che garantiscono diritti ai propri dipendenti, nonostante il periodo di crisi economica e di pandemia, oltre a

Facciamo presente che l’azienda Eurospin Lazio negli ultimi anni ha visto un aumento esponenziale del fatturato e dei propri profitti (di oltre il 5% mentre altre realtà molto importanti sono ferme a circa il 2% ma garantiscono i diritti ai propri dipendenti), nonostante le gravi crisi economica e pandemica, con una crescita costante della propria rete vendita.

Merito di tale crescita è del grande impegno sempre assicurato da parte dei lavoratori della rete punti vendita. Purtroppo tale impegno non è riconosciuto dall’azienda che, anziché  redistribuire gli utili e riconoscere i più elementari diritti ai lavoratori, ha preferito incrementare ancora di più i propri profitti. Altro che “spesa intelligente”!

Le lavoratrici e i lavoratori di Eurospin dicono basta! Il giorno 13 agosto sciopereranno per vedere rispettati i propri diritti.

                                                                                                Filcams CGIL L’Aquila    

                                                                             Luigi Antonetti

          FILCAMS-CGIL PROVINCIALE L’AQUILA                                 

 Via del Crocifisso, 10, 67100 – L’AQUILA         tel. 0862.6600204    fax  0862.6600250 

                     Via Cassinelli, 2   67051 – AVEZZANO (AQ)      tel. 0863.404023      fax   0863.404027

                     Vico Del Vecchio, 5  67039 – SULMONA (AQ)   tel. 0864.33402       fax.   0864.56544

Related posts

Avezzano-APPROVAZIONE DEI VALORI MEDI ORIENTATIVI DI MERCATO DELLE AREE FABBRICABILI COME RIFERIMENTO AI FINI DELL’ IMPOSTA MUNICIPALE

Redazione

16 ottobre 2021 Giornata mondiale dell’alimentazione

amministratore

Pescina (Aq) -PROGETTO DI INSTALLAZIONE COMPOSTIERE DI COMUNITA’

Redazione

Leave a Comment