ambiente e igiene urbana NOTIZIE

Avezzano -La processionaria già presente nelle nostre pinete.

foto-http://www.corfole.it/

Augusto Di Bastiano 30/1/2022

Assessore Roberto Verdecchia,puntualissima è tornata la processionaria nella pineta di Avezzano (zona Nord) in pochi giorni già se ne possono vedere in Via Palanza e in via Silone, in via Maestri del Lavoro mentre non c’è ancora presenza nel parco periurbano e nella pinetina dei Cunicoli di Claudio.

La presenza annuale della processionaria ormai è una costante  ritengo che sia il caso di rafforzare l’uso di feromoni contro la larva (bruco) processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa) che controllano il loro espandersi, le poche trappole esistenti in pineta non sempre vengono ricaricate, visto il buon esito che ebbero nel passato, sarebbe opportuno valutarne il potenziamento su tutto il nostro territorio che sicuramente porterà sicuramente beneficio alle piante.

La processionaria è un pericoloso insetto appartenente all’ordine dei lepidotteri, che deve il suo nome alla disposizione che assume muovendosi sul terreno, disponendosi in fila e formando appunto una sorta di processione. Provoca gravi danni alla flora, ma è pericolosa sia per gli animali che per gli esseri umani.

Nel 2017 la processionaria ebbe la massima presenza nel mese di marzo, gli interventi posti in essere prima dall’Architetto Massimo De Sanctis con l’allora ’assessore Roberto Verdecchia portarono alla eliminazione di circa 3.000 nidi con interventi capillari e fu necessario anche un secondo intervento sulle cime dei pini alla pineta Zona Nord ,gli anni successivi l’ing. Stefano Di Fabio intervenendo puntualmente ha portato ad un contenimento sostanzioso della processionaria nelle nostre pinete, ma la guardia non va abbassata

Il trattamento con i feromoni è una soluzione al 100% ecologico per eliminare questo insetto dannoso.
Il principio è di imitare le sostanze volatili emesse dagli insetti femmine (feromone femminile) al fine di giocare un ruolo di riconoscibilità e di attrazione sessuale sui maschi. Questi sono attirati e si fanno intrappolare ed eliminare. In questo modo si evita l’accoppiamento, la riproduzione e quindi la deposizione delle uova.

 Articoli precedenti del Centro Giuridico del Cittadino

Avezzano: Iniziati i lavori per debellare la processionaria in Pineta

26/03/2017

http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=2752 ,

Avezzano già presente processionaria al Parco periurbano in via Massa D’Albe e in Via Silone. 30/01/2018

http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=2853

27- gennaio 2021

Related posts

Domenica 18 dicembre 2022 in Scurcola Marsicana (Aq) cerimonia di premiazione della XVI edizione del Premio Internazionale D’Angiò “Uomini e Popoli…tra Cultura e Storia” che si svolgerà, in Edizione Speciale “Storia ed Eccellenze”

Redazione

Teatro San Rocco di Avezzano gremito per la presentazione del nuovo presidente della “Leonessa Volley 2015” Carmine Silvagni

Redazione

Bonus mamme: pubblicata la circolare INPS con le modalità operative

amministratore

Leave a Comment