BANDI E AVVISI PUBBLICI IN PRIMO PIANO NOTIZIE

Istituto Credito Sportivo: come funziona la misura Liquidità III

L’ICS ha predisposto la terza misura di liquidità emergenziale, a sostegno del mondo dello Sport, in seguito alla conversione in legge (L. 106/2021) del Decreto Legge del 25 maggio 2021 n. 73, meglio conosciuto come Decreto Sostegni bis, che ha rifinanziato e prorogato l’operatività fino al 31/12/2021 dei Comparti per finanziamenti di liquidità del Fondo di Garanzia e del Fondo per contributi negli interessi, gestiti da ICS.  

Il 20 agosto 2021 l’ICS ha dato il via alla terza misura di finanziamenti agevolati dedicati alla liquidità, un ulteriore supporto economico al mondo dello sport che, a causa del protrarsi della pandemia e dello stato di emergenza, continua a subire un’importante contrazione delle entrate. 

Beneficiari di questa nuova misura, dedicata alle esigenze straordinarie dovute alla crisi Covid-19 così come previsto dal decreto Sostegni bis, saranno:

  • Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, iscritte al Registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche del C.O.N.I. o Sezione parallela CIP
  • società sportive professionistiche impegnate nei campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche, con fatturato derivante da diritti audiovisivi inferiore al 25 per cento del fatturato complessivo relativo al bilancio 2019
  • Federazioni Sportive Nazionali
  • Discipline Sportive Associate
  • Enti di Promozione Sportiva
  • Organismi omologhi alle FSN, DSA e EPS del Comitato Italiano Paralimpico
  • Leghe che organizzano campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche

Con la misura Liquidità III l’Istituto per il Credito Sportivo potrà erogare fino a 225 milioni di euro di finanziamenti a tassi agevolati

https://www.creditosportivo.it/emergenza-covid19-2021/

Related posts

Si è spento l’ex sindaco di Collelongo Ing. Loreto Sansone 20 aprile 2021

amministratore

COMPAGNIA DEGLI SBUFFI”

amministratore

Gli utenti CAM non sono tenuti a versare il deposito cauzionale di 52.00 euro se domiciliano il pagamento delle bollette. ma…

Redazione

Leave a Comment