cammino dell'accoglienza 2024 NOTIZIE

Il liceo Classico di Avezzano anche quest’anno al ” Cammino dell’Accoglienza”

Lo scorso 3 giugno 2024, la classe III D del Liceo classico A.Torlonia, insieme ad altre classi provenienti da altre scuole superiori, ha preso parte, ancora una volta, al Cammino dell’accoglienza, ormai all’undicesima edizione, nella verdeggiante Valle Roveto. Questa preziosa iniziativa coinvolge i giovani in un cammino che attraversa luoghi che furono protagonisti degli scontri armati nel nostro territorio durante la Seconda Guerra Mondiale. I ragazzi del Liceo Classico e della scuola secondaria di primo grado di Civitella Roveto hanno omaggiato i fratelli Durante nella commemorazione che si è svolta presso il loro paese natale, La Meta. La classe III D del Liceo Classico ha trattato i diversi aspetti chiave,  relativi all’ attualità, che si possono collegare alla storia dei fratelli partigiani. Gli studenti, dunque, accompagnati dalla professoressa Franca Di Benedetto, referente delle “Scuole in cammino” hanno percorso il tratto  che va da La Meta fino a Canistro Superiore, sostando ad ora di pranzo presso il Parco della Sponga. Il Cammino si pone come obiettivo quello di ricordare, attraversando i luoghi simbolo della Resistenza partigiana, l’eroismo e l’altruismo di persone che hanno dato la vita per i propri ideali e il proprio Paese e di far riflettere i giovani sul concetto dell’“Accoglienza”, oggi più che mai fondamentale. Gli alunni del Liceo Classico hanno mostrato un vivo interesse nella partecipazione a questa iniziativa che li coinvolge ogni anno e li rende più consapevoli della storia e della cultura locale.

Related posts

La Pineta di Avezzano è pulita, ora programmiamo la sua rivitalizzazione

Redazione

Avezzano – Preziosa lezione di libertà e diritti negati per gli studenti marsicani delle superiori al Teatro dei Marsi. La tragedia delle donne e dei giovani in Afghanistan e Iran raccontata dalle protagoniste

Redazione

Avezzano -Via Sabotino liberata dalle erbacce

Redazione

Leave a Comment