DONNA IN 2024 NOTIZIE

Avezzano -PROROGATA LA MOSTRA “Rivoluzione d’iDEE“ -Il passato che ispira il presente, interpretazione di archetipi dell’archeologia –

AVEZZANO – Non si ferma “Rivoluzione d’iDEE”, la prima delle quattro Giornate dell’arte
organizzate dal Liceo Artistico Vincenzo Bellisario e fortemente volute dal Centro Giuridico del
Cittadino
nella persona del suo presidente Augusto Di Bastiano e realizzata dai talentuosi alunni
del liceo marsicano. Una mostra espositiva inaugurata l’11 maggio presso il Polo civico l’Aia dei
Musei, che verrà prorogata fino al prossimo primo giugno.
Un vero successo, non c’è che dire, che ha attirato fino ad oggi un gran numero di appassionati di
arte ma anche di semplici curiosi. Un’iniziativa che fa parte della rassegna “DONNAin”, giunta
quest’anno alla sua quinta edizione.
Una carrellata di incontri con l’universo arte, incentrati sulla figura della donna, anche legati al
culto delle divinità femminili del lago Fucino nel periodo italico-romano, e che vede coinvolti gli
alunni dei tre indirizzi di studio dell’Artistico – Design dei metalli e oreficeria, Design della moda e
Arti figurative – per presentare l’unicità di preziosi oggetti laboratoriali. Religione, arte, moda:
questi i temi affrontati. “La figura femminile è diventata il fulcro della ricerca che ha portato alla
nascita degli oggetti in mostra – così si legge in una nota – che rappresentano il richiamo ad un
glorioso passato archetipo, frutto della nostra identità, in cui le antiche dee del lago sono le tracce
indelebili dell’antico lago Fucino, della nostra preziosa memoria”.
Il senso della mostra è quello di ripensare un modello di design “sostenibile e inclusivo”, che gli
studenti hanno saputo raccogliere e materializzare con impegno qualificato e appassionato, fatto
di studio, progettazione, realizzazione ed ispirato a manufatti di oreficeria dei corredi funerari, a
lastricati delle antiche strade e dai mosaici delle pavimentazioni delle antiche ville romane. La
mostra ha ospitato una piccola sezione alle opere, sempre a tema, realizzate dagli studenti della
classe IIF del Liceo Artistico “D. Bramante” di Roma.
Si è detta entusiasta la direttrice del Polo Museale L’Aia dei musei Flavia de Sanctis, che ha tenuto
a rimarcare quanto tale iniziativa sia un’operazione culturale di ampio respiro, una voce corale di
giovani artisti che il territorio marsicano, con le sue antiche e nobili origini, meritava di essere così
felicemente incoraggiata.

Related posts

Bando Per Assegnazione Contributo Per Adeguamento Semafori Per Non Vedenti

amministratore

SENTIERI DI MONTAGNA

amministratore

“DONNA IN “ 2021 Concerto del libro: “NUDA POESIA Poésie dénudée”  di  Greta Cipriani  con la partecipazione straordinaria di Gabriele Ciaccia.

amministratore

Leave a Comment