NOTIZIE Punto Pace Marsica

A 80 anni dai terribili 3 giorni di bombardamento Alleato sulla città, Avezzano ricorda quel drammatico momento della sua storia e si prepara a dedicare un monumento alle vittime

AVEZZANO – Il Comune di Avezzano, in collaborazione con l’Auser, Spi-Cgil e con l’Anpi Marsica, organizza per il giorno mercoledì 22 Maggio 2024 una cerimonia in memoria delle vittime civili dei bombardamenti di Avezzano, in occasione dell’ottantesimo anniversario dei bombardamenti che colpirono la nostra città.

Dal 21 al 23 maggio del 1944, infatti, il cielo di Avezzano fu coperto da centinaia di “fortezze volanti” angloamericane che martellarono la città e il circondario, dove si stava organizzando la ritirata strategica dei tedeschi, per impedire l’arrivo di rifornimenti e sostegni logistici all’esercito germanico.

Furono giorni di dolore, terrore e morte che Avezzano, però, affrontò con coraggio e senza abbattersi, tanto che nel 1961 le fu conferita la Medaglia d’Argento al Valor Civile dall’allora Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi.

Durante la cerimonia, che avrà luogo a partire dalle ore 11 presso il parco esterno del Castello Orsini, verranno resi pubblici i nomi dei circa cento caduti, per onorarli e tramandare la memoria del triste accadimento.

Gli studenti del Liceo Classico, del Liceo Artistico e dell’Istituto Collodi-Marini parteciperanno attivamente alla cerimonia con letture, momenti musicali e riflessioni culturali.

Grazie allo studio di ricerca dei nomi delle vittime svolto dell’Auser, quindi, il Comune potrà dotarsi, nel prossimo anno, di un nuovo monumento per arricchire il Parco della Rimembranza del Castello Orsini.

Avezzano lì, 20 maggio 2024

Related posts

Ricordo dell’ing .Nino Torrelli

amministratore

L’Istituto Torlonia-Bellisario di Avezzano chiude in grande l’anno scolastico: premi, eventi coinvolgenti e contributi al territorio

Redazione

“La Sirenetta – Musical” al Teatro dei Marsi di Avezzano (Aq)

amministratore

Leave a Comment