NOTIZIE Riserva monte Salviano

Scuola vivenza di Avezzano SECONDO INCONTRO DEL PROGETTO-“RI..SCOPRIAMO IL SALVIANO”

L’articolo è degli alunni –  Firmato dal Gruppo “Lebron”: Gaia Laurenzi, Francesco Mancini, Jacopo Olivieri, Alessia Rosati.

Il giorno 7 marzo 2024 nella scuola secondaria di I grado “A.Vivenza XXIII”, si è svolto il secondo incontro del progetto “RI…SCOPRIAMO IL SALVIANO” giunto alla V edizione e ideato da Augusto Di Bastiano, presidente del Centro Giuridico del Cittadino, alla presenza del presidente Loreto Guglietti e il vicepresidente Giuseppe Ciulli del G.E.M.A. (Gruppo Ecologico Micologico Abruzzese). Questo incontro è stato molto costruttivo e ci ha fatto comprendere l’importanza dei funghi in natura poiché i funghi, attraverso la simbiosi, forniscono i sali minerali agli alberi che attraverso la fotosintesi clorofilliana producono ossigeno. Siamo rimasti sorpresi nel sapere che i funghi non sono la parte che vediamo composta dallo sporoforo e dal tallo, bensì è come una ragnatela, composta da filamenti chiamati ife che formano il tallo vegetativo, che si trova nel substrato chiamato micelio. Un’altra cosa che ci ha veramente stupito è che i funghi hanno un regno a parte, chiamato regno funghi. All’inizio Linneo, noto biologo del  1700, li inserì nel regno vegetale, oggi però si classificano nel loro regno. Gli esperti ci hanno spiegato che si conoscono 180.000 specie. I funghi si possono trovare negli ambienti boschivi, prativi, lignicoli, terricoli, coprofili e necrofili. Ci hanno spiegato anche la differenza tra i funghi parassiti e i funghi saprofiti: i parassiti si nutrono di esseri viventi ancora vivi, invece i saprofiti si nutrono di esseri viventi morti e ne fanno nutrimento per le piante, ovvero l’humus. Il vicepresidente Ciulli ci ha raccontato una curiosa storia sui lactarius sanguifluus (i sanguinelli), funghi che emettono lattice.

Prima il Salviano ne era pieno, ma poiché sono stati raccolti in quantità eccessiva questo ha causato la loro estinzione distruggendo il loro habitat.
Inoltre gli esperti ci hanno parlato dell’importanza di non distruggere i funghi per il pianeta, noi ragazzi abbiamo molto apprezzato questa spiegazione e troviamo che sia molto importante contribuire a rispettare e proteggere la terra.
La lezione si è conclusa con un video riassuntivo.

A questo incontro hanno partecipato il presidente Augusto di Bastiano il prof. Antonino Petrucci, la giornalista Luisa Novorio e il prof. Davide Milanese.

.

Related posts

Sport: vademecum sulla tutela dei diritti dei minorenni

Redazione

Avezzano – Agevolazione economiche ( contributi) a totale o parziale copertura delle rette di iscrizione e frequenza dei centri estivi comunale per minori di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni

Redazione

ALLESTIMENTO DI 4 GAZEBI PER UN MESE Parcheggio Scuola B.Croce ad Avezzano

amministratore

Leave a Comment