AVEZZANO NOTIZIE

Avezzano -Unitalsi  120 anni di storia,serata di beneficenza il 20 maggio al teatro dei Marsi

di Maria Teresa Maceroni


UNITALSI è l’acronimo di Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali. Dal 1903 è alimentata dall’operosità gratuita di volontari che si impegnano per organizzare, accompagnare, assistere durante i pellegrinaggi le persone con disabilità, malate, anziane o bisognose di aiuto. Il pellegrinaggio è l’esperienza di carità che accompagna il loro agire quotidiano per essere sostegno, vicinanza e solidarietà nella vita di ogni giorno. (si allega la testimonianza di tre giovani che si sono avvicinati lo scorso anno all’Associazione).

Sorelle, barellieri, famiglie, operatori sanitari, giovani, sacerdoti, persone con disabilità, benefattori sono tutte le anime che muovono e danno senso all’Associazione.Tutti insieme verso quelle sfide che ci attendono nell’anno in cui l’Unitalsi ricorda 120 anni di storia, un anno che ci proietta verso un futuro ricco di progetti e di attività, con il cuore aperto all’accoglienza e lo sguardo fisso sui fratelli che a noi si affidano.

Il nostro spirito di condivisione favorisce anche la realizzazione di moltissime iniziative locali finalizzate ad alleviare i disagi degli anziani e dei disabili, come l’organizzazione di soggiorni estivi e invernali, gite di una o più giornate, attività di tempo libero, attività di formazione, laboratori di creatività, partecipazione attiva ad eventi sportivi per far vivere ai disabili esperienze di vita “normale” che altrimenti non potrebbero sperimentare (vedi Maratona di Roma), mantenere e potenziare, ove possibile, le abilità residue dei disabili.

Se pensiamo all’Unitalsi di oggi possiamo dire che sta diventando sempre più lo strumento attraverso il quale la disperazione diventa speranza e la tristezza si trasforma in sorriso.

L’Unitalsi, da “Esperienza Eccezionale” limitata nel tempo, sta diventando sempre più impegno quotidiano e continuo che, assolto con il cuore, con la testa e soprattutto con passione, può cambiare radicalmente la vita. Con la realizzazione dei soggiorni invernale ed estivo si favoriscel’integrazione dei disabili e dei loro familiari con i volontari, la condivisione di esperienze e problematiche connesse alla disabilità, il tutto perché sia i disabili che i familiari non si sentano “soli” cedendo spesso alla depressione.

L’operosità gratuita dei volontari, l’affidabilità, la gentilezza, l’accoglienza e la professionalità delle strutture che utilizziamo per i soggiorni a Roccaraso e a Roseto degli Abruzzi consentono ai nostri “amici” di vivere in sicurezza le vacanze.

La partecipazione attiva di dodici nostri ragazzi alla Maratona di Roma ha avuto un grande impatto sociale e generato ammirazione da parte degli organizzatori della stessa manifestazione. Si sono creati nuovi legami di amicizia e rispetto con gli atleti “Spingitori”, legami che hanno permesso a loro di avere un approccio diverso con la disabilità e ai nostri ragazzi di allargare le proprie conoscenze, diventando a volte “insegnati”.

La realizzazione delle varie attività richiede la copertura finanziaria delle stesse da parte di volontari, disabili e pellegrini.

A tal fine l’Associazione, che non ha entrate proprie per sostenere i costi che sono in continuo aumento, mette in atto diverse iniziative per agevolare la partecipazione alle attività della sottosezione e soprattutto ai pellegrinaggi a Lourdes, nostra seconda “casa” (si allega programma 2023)

Tra le varie iniziative, quest’anno abbiamo programmato anche una serata musicale con la partecipazione di “Daniele Si Nasce e la sua band”. Il ricavato della serata verrà utilizzato per contribuire al costo dei pellegrinaggi e permettere cosi ai numerosi giovani volontari che si stanno avvicinando all’associazione e a disabili, volontari e pellegrini in situazioni di difficoltà di vivere l’esperienza di Lourdes.Si chiede a codesta Associazione la diffusione dell’evento e si ringrazia anticipatamente per la sensibilità che avete sempre dimostrato nei nostri confronti

Related posts

FORMAZIONE, INFORMAZIONE e ATTIVITA’ PREVENTIVA ALL’ISTITUTO SERPIERI di AVEZZANO

Redazione

Luco dei Marsi -Destinazione Sorrisi, full immersion nell’arte per i bambini del centro estivo “Orsetti della Selva”

Redazione

Avezzano – “DONNA IN” 2022 – III edizione-Il programma di sabato 25 giugno

Redazione

Leave a Comment