AVEZZANO NOTIZIE

Avezzano -Firmato protocollo d’intesa tra Comune ed Enel X Way: 10 punti di ricarica per veicoli elettrici ad Avezzano.

Di Stefano e Colizza: “L’anno nuovo parte con una marcia in più. Abbiamo scelto la massima qualità ‘green’ per la nostra città”.

comunicato

“Nel 2023, avviamo un percorso virtuoso, dopo aver scelto la massima qualità del servizio per la nostra città e a costo 0 per l’Ente, per promuovere e diffondere anche ad Avezzano la mobilità elettrica”. I due assessori delegati all’Ambiente e alla Smart City del Comune, Maria Teresa Colizza e Pierluigi Di Stefano lanciano, con queste parole, il nuovo piano infrastrutturale per veicoli elettrici che, a partire dai primi mesi del 2023, renderà la città “ancora di più al passo con le grandi mete europee”. Verranno istallate e attivate 6 colonnine per auto elettriche, alcune con la doppia presa di ricarica, per un totale di 10 punti di ricarica per auto elettriche di provenienza certificata da fonti rinnovabili.

Al fianco dell’amministrazione comunale c’è Enel X Way che sista occupando della realizzazione delle nuovissime infrastrutture di ricarica nel capoluogo della Marsica. Una tecnologia avanzata, innovativa e con una velocità di erogazione unica nel suo genere.

La Giunta, il 31 dicembre scorso, ha approvato il relativo piano di localizzazione delle stazioni di ricarica. Le infrastrutture sorgeranno in aree accessibili al pubblico sette giorni su sette, per garantire in ogni momento la possibilità di fruizione. Saranno due colonnine Quick (ricarica in 4 ore), due V2G (vehicle-to-grid) e due Fast (ricarica in 45 minuti). Il Piano infrastrutturale di Enel X Way per Avezzano prevede 0 costi a carico dell’Ente comunale per l’istallazione, l’allacciamento alla rete elettrica e la manutenzione (per 8 anni). Il Comune, difatti, sulla base del Decreto Semplificazioni del mese di luglio 2020, si impegna a promuovere la mobilità elettrica nel proprio territorio, mettendo a disposizione suolo pubblico a titolo non oneroso: l’Ente, infatti, concederà a titolo gratuito l’occupazione di suolo pubblico per la realizzazione delle infrastrutture.

Spiega l’assessore Colizza: “Tecnologia altamente innovativa ed energia pulita: sono e saranno queste le due colonne portanti del nuovo progetto ‘green’ per Avezzano, studiato e pensato appositamente per le esigenze della città. Abbiamo voluto confrontarci con un partner internazionale di assoluta competenza e spessore, che accompagnerà i cittadini in questo passaggio fondamentale: l’energia elettrica già fa parte del nostro presente e Avezzano offrirà agli utenti la massima qualità, certificata e collaudata, possibile. Tutte le stazioni saranno alimentate esclusivamente da energia proveniente da fonti rinnovabili”. 

“Un altro impegno preso e mantenuto con la cittadinanza. Si tratta – aggiunge Di Stefano – di un primo step che preluderà ad una più vasta pianificazione territoriale e infrastrutturale, proprio col fine di incrementare sempre di più lo sviluppo della mobilità elettrica ad Avezzano”.

Grazie ai protocolli stipulati in tutto il mondo da Enel X Way, la nuova business line globale del Gruppo Enel dedicata alla mobilità elettrica, ad oggi sono circa 350 mila i punti di ricarica attivati e gestiti direttamente. “Alla luce della proficua collaborazione avviata con l’Amministrazione comunale di Avezzano, questo territorio, che si trova in una posizione strategica, diventa sempre più green. Ora, il nostro impegno è finalizzato a completare in tempi brevi il Piano di installazione previsto dal Protocollo. Il nostro obiettivo è quello di istallare più di 21 mila punti di ricarica in tutta Italia entro il 2023”, afferma Paola Cuomo, Responsabile territoriale Public Sales di Enel X Way. 

Gli stalli delle stazioni di ricarica elettrica sono stati pensati ed elaborati secondo i criteri dello Universal Design e sono dotati di un sistema di protezione dagli atti vandalici. Tutta la procedura di ricarica si può gestire tramite App; il concetto chiave da cui partire è l’accessibilità a tutte le persone, compresi i cittadini con disabilità. “Il risultato che comunichiamo oggi, ovviamente – concludono gli assessori Colizza e Di Stefano – è frutto di un lavoro prezioso e instancabile da parte degli uffici, che hanno collaborato con Enel X per la sottoscrizione di un protocollo d’intesa a costo zero per le tasche del Comune”.

Tutti i punti di ricarica di Enel X Way saranno comodamente individuabili e prenotabili attraverso l’App di Enel X.

Related posts

Puc, fruitori del reddito di cittadinanza “tuttofare” a scuola. Ok del Comune alla “Collodi-Marini”: dai piccoli lavori al supporto ai docenti

amministratore

PIANO SOCIALE DISTRETTUALE DELL’ECAD N. 3 – AVEZZANO 2023 -2025 (DELIBERA DI C. C. N. 62/22.10.2022): APPROVAZIONE SCHEMI DI ACCORDO DI PROGRAMMA, DI REGOLAMENTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI E PRESTAZIONI DI AMBITO SOCIALE, DI CONVENZIONE PER L’INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA, CHE COSTITUISCONO ALLEGATI DEL PIANO DISTRETTUALE.

Redazione

Giovedì -Servizio raccolta RSU Cimiteri ed aree mercatali.Settima puntata.

amministratore

Leave a Comment