Massa d'Albe TURISMO DI PROSSIMITA'

Il Comune di Massa d’albe ha sviluppato all’interno del proprio territorio una rete di sentieri a bassa quota percorribili a piedi ed in mountain bike denominata “SLOW TREKKING”

Il Comune di Massa d’Albe ha sviluppato all’interno del proprio territorio una rete di sentieri a bassa quota percorribili a piedi ed in mountain bike denominata “SLOW TREKKING“. I percorsi, che propongono una fruizione lenta del territorio, sono identificati da segnavia bianco/rosso, e  partendo dai centri abitati del comune, consentono di raggiungere le principali emergenze naturalistiche e storico culturali oltre che i punti di partenza dei sentieri escursionistici del Parco Naturale regionale Sirente Velino che si sviluppano in quota sul Massiccio del Monte Velino e sui Monti della Magnola.

Nel 2022 inoltre, il Comune di Massa d’Albe ha realizzato un nuovo itinerario di 34,50 km dedicato alle mountain bike, denominato “PERCORSO DEL MONTE VELINO | e-MTB”che collega Massa d’Albe (capoluogo), Forme ed Albe.
Nello stesso anno, grazie ad una collaborazione con l’organizzatore del Percorso e con il Comune di Sante Marie, è stata sviluppata una variante del famoso Cammino dei Briganti che da Rosciolo consente di raggiungere Massa d’Albe e poi Albe, per poi ricollegarsi al tracciato originario nell’abitato di Magliano dei Marsi.

Appartengono alla rete di sentieri Slow Trekking i seguenti tracciati:

Related posts

Festa del Narciso – Rocca di Mezzo (Aq)

amministratore

Il Cai Abruzzo prende posizione contro il regolamento di fruizione dei sentieri non innevati del Parco Sirente Velino

amministratore

La storia delle croce scolpita nella roccia del Monte Velino

Redazione

Leave a Comment