NOTIZIE Punto Pace Marsica

Gli artisti amplificano le voci dei manifestanti iraniani

Arte di Frank Arbelo. Grafico e illustratore cubano con sede in Bolivia

Di fronte alle proteste innescate dalla morte di Mahsa Amini, una piattaforma di grafica ad accesso aperto invita il pubblico a sfruttare le modalità di rivolta visiva nelle proteste e online.

Il 16 settembre 2022 Mahsa Amini, una donna curda di 22 anni, è morta in ospedale tre giorni dopo essere stata arrestata dalla polizia della moralità a Teheran; testimoni hanno riferito di essere stata picchiata mentre era in custodia. In risposta alla sua morte, sono scoppiate proteste in tutto l’Iran e #WomenLifeFreedom è diventato il grido di battaglia del movimento.

Condividiamo ed amplifichiamo le proteste di #WomenLifeFreedom in Iran e oltre

Related posts

Afganistan dimenticato -come è cambiata la vita di una donna afghana

Redazione

La preghiera delle madri

Redazione

Ecco l’aglio rosso di Sulmona, il nuovo ciondolo della collezione “I Love Abruzzo”.

Redazione

Leave a Comment