NOTIZIE

Borsa di Studio remunerata per il Dottorato Industriale ‘Science Technology for Sustainable Development’

Legacoop Abruzzo con il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università D’Annunzio e Coopfond, investono sui giovani, con questo dottorato retribuito, formandoli per realizzare in concreto il cambio intergenerazionale. È aperto a tutti i laureati in qualunque campo.

📢Legacoop Abruzzo è lieta di presentare un progetto di grande valore per la nostra associazione territoriale! E’ stato pubblicato il bando di una Borsa di Studio remunerata per il Dottorato Industriale ‘Science Technology for Sustainable Development’ nell’ottica di promuovere la cultura cooperativistica e di garantirne sostenibilità futura attraverso un percorso che punti a formare la figura manageriale del Direttore dell’associazione datoriale abruzzese Legacoop Abruzzo .Si tratta di un progetto formativo e di ricerca a cura dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” Dipartimento di Economia Aziendale, promosso e co-finanziato da Legacoop Abruzzo, con il patrocinio di Coopfond.Ha durata di 3 anni accademici a partire dal 1° novembre 2022 in cui il Dottorando sarà seguito da due tutors: quello Legacoop Abruzzo che supervisionerà ed indirizzerà l’attività svolta mettendogli a disposizione strumenti, attrezzature e il know how tecnico-scientifico dell’associazione territoriale e del relativo network nazionale; quello ‘accademico’ nominato dal Collegio Docenti del Corso.L’iscrizione alle prove di ammissione al bando scade il 3 Agosto alle ore 13.00 e va effettuata tramite accesso all’apposito servizio on line: http://udaonline.unich.it/Maggiori info sull’iniziativa qui: t.ly/tAKE

Related posts

Conferenza di presentazione
della quarta stagione del Teatro OFF (limits)

amministratore

Buona domenica-Blues Brothers Belushi Birthday Bash at House of Blues

amministratore

Gli esami di Stato si avvicinano. L’assessore alle politiche scolastiche del Comu-ne di Avezzano, Patrizia Gallese, rivolge un caloroso augurio di buon lavoro ai ragazzi e alle ragazze: “Quest’estate, con la fine dello stato di emergenza, i gio-vani potranno riappropriarsi della loro socialità di piazza”.

Redazione

Leave a Comment