NOTIZIE

Avezzano -“La Cavallereccia” le foto sono uno spaccato di come la cosa pubblica è mantenuta.

di Augusto DI Bastiano

Mai un responsabile ,mi auguro che nessuno si faccia male quando il tutto crollerà. Le foto sono da me scattate nel 2014, ormai non mi resta che attendere  il nuovo assessore Regionale al demanio e patrimonio .Se la regione non è in grado di mantenere i beni comuni, trovi il modo per cederli a privati ,anche gratuitamente, chiedendo il restauro, ma non si renda corresponsabile di tanta incuria.

Le foto le trovi su facebook

https://www.facebook.com/augusto.dibastiano/posts/pfbid0rjkVEnxgcaaQZWoXyHzc6PKoFnSA65qUt31a1YJY3W2r7HSyfauGMs6YgDPXeKW6l?notif_id=1705781505459266&notif_t=feedback_reaction_generic&ref=notif&locale=it_IT

Una testimonianza di Giuseppe SantucciIo ci sono nato e mio padre faceva il custode nella fattoria zootecnia. C’erano mucche da latte, pecore, vitelli e maiali ed era gestita prima dall’ente Fucino e poi dal consorzio cooperative, in seguito fallito. Insomma era un fiore all’occhiello dell’intera marsica. Ora ci vado tutti i giorni in quanto ho una casa rurale con terreno. Vi posso assicurare che a vederla adesso in queste condizioni mi fa proprio male al cuore. La struttura si trova completamente abbandonata e fatiscente più della metà del fabbricato è crollato l’altra metà si regge per miracolo. Come si fa tenere una struttura in queste condizioni, è possibile che al proprietario non interessa proprio niente. Un vero peccato tenerla in queste condizioni.”

Related posts

Stadio dei Pini, nel restyling dello storico impianto entrano le tribune

Redazione

Avezzano :Aiuti alle imprese, il Comune apre le porte alle domande.

amministratore

Il 2024 del Teatro OFF inizia con “IL CALAPRANZI” in scena il 19 gennaio ore 21 Castello Orsini Colonna Avezzano (AQ)

Redazione

Leave a Comment