NOTIZIE Tagliacozzo

Tagliacozzo (AQ) – Informazioni per Manifestazioni di Pubblico Spettacolo. SUAP

COMUNICATO

Allegato il Vademecum per richieste di Manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo per le varie tipologie

Il vademecum è presente nella sezione Uffici Commercio

Di seguito una breve descrizione tipologie di presentazione.

S.C.I.A./Autorizzazione

Per organizzare in area pubblica, privata, o in un locale, una manifestazione di pubblico spettacolo o intrattenimento (ai sensi dell’art. 68 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza approvato con R.D. 18 giugno 1931, n. 773), è necessario presentare un’istanza o una Segnalazione Certificata Inizio Attività (S.C.I.A.) di cui all’art. 19 della Legge n. 241/1990.
La S.C.I.A. – come stabilito dall’art. 68 T.U.L.P.S. – può essere utilizzata esclusivamente quando le manifestazioni si svolgono entro le ore 24 del giorno di inizio e con una capienza massima di n. 200 persone.

Fino al 31.12.2023,  ai sensi dell’art. 38 bis D.L. 76/2020 modificato con  D.L. 198 29.12.2022 conv. in Legge 24.2.2023 n. 14), la S.C.I.A. può essere utilizzata per manifestazioni temporanee in area all’aperto, o al chiuso, con capienza fino a n. 1000 persone, per la realizzazione di spettacoli dal vivo che comprendono attività culturali quali il teatro, la musica, la danza e il musical.

In caso di S.C.I.A. la verifica di sicurezza di cui al D.M. 19 agosto 1996 deve essere effettuata da un Tecnico  professionista iscritto all’albo degli ingegneri, degli architetti o dei geometri, tramite una RELAZIONE TECNICA che attesti la rispondenza delle strutture alle norme e regole tecniche stabilite con il citato D.M. e che sostituisce le verifiche e gli accertamenti – da parte della Commissione di Vigilanza – della conformità alle disposizioni vigenti per l’igiene, per la sicurezza e per l’incolumità pubblica, ai sensi del’art. 4, comma 2, del DPR 311/2001.

Nel caso in cui i locali/allestimenti della manifestazione abbiano una capienza superiore a n. 200 persone (o a n. 1000, fino al 31.12.2023), oppure la manifestazione abbia una durata di più giorni, deve essere presentata l’istanza per ottenere la licenza. La verifica di sicurezza deve essere effettuata dalla  Commissione Comunale/Provinciale di Vigilanza di cui all’art. 141 bis e  art. 142 T.U.L.P.S.

Allegati

Vademecum per le richieste per Manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo.pdf

(71.75 KB)

.75 KB)

Related posts

SANTE MARIE(AQ) GIORNATA NAZIONALE DEI BORGHI AUTENTICI d’ITALIA.

amministratore

“Nell’Ora Sud” di Tamara Calliope Macera

Redazione

Mercoledì 18 agosto PRIMA GIORNATA dell’ECONOMIA: “QUALE FUTURO PER LE ATTIVITÁ”

amministratore

Leave a Comment