AVEZZANO NOTIZIE

“Passeggiando nel tempo” con le canzoni degli anni ’60 e ’70.Domenica 25 giugno 2023 ore 17.00-Pro Loco Avezzano

Ancora musica nella programmazione della Pro Loco di Avezzano con la partecipazione della “ECO Accademia Vocale” di Antonella Nenni.
Domenica 25 giugno 2023 ore 17.00, presso la sede in via Corradini n. 75, un pomeriggio imperdibile “Passeggiando nel tempo” con le canzoni degli anni ’60 e ’70. Tastiera e pianoforte M° Maria Antonella Nanni – voce Edmondo Paris.
L’evento vede il patrocinio del Comune di Avezzano.
Quegli anni restano indimenticabili caratterizzati dalla musica che, per i meno giovani, appartiene a ricordi legati ai primi amori, alle farfalle nello stomaco quando lui/lei si abbracciano sulle note di quella canzone incisa sul lato A del 45 giri “inghiottito” dal mangiadischi portatile, ai tormentoni estivi, alle romantiche passeggiate al tramonto sulla spiaggia, alla scoperta di un mondo che inneggia alla libertà, alla pace: “Mettete dei fiori nei vostri cannoni” si cantava. Era l’epoca dei figli dei fiori, della piena consapevolezza del valore di essere e non apparire. Riascoltare quelle note riporta i ragazzi dell’epoca a tuffarsi in un morbido, nostalgico tempo vissuto. Anni ’60: nasce il movimento giovanile yé-yé e la beat generation.
Lo straordinario incontro nel pomeriggio domenicale sarà l’occasione per ascoltare i classici di un’epoca d’oro. Un pomeriggio “Passeggiando nel tempo” in compagnia di due grandi artisti. La voce straordinaria di Edmondo Paris, accompagnato dalla M° Antonella Nenni alla tastiera e pianoforte, regalerà l’ascolto delle canzoni più amate, quelle che appena le risenti, pur se passati gli anni, canti ricordando ogni parola. Antonella Nenni, titolare della “ECO” Accademia Vocale, ha voluto fortemente costituire questo duo, che si esibirà presso la Pro loco per la prima volta. Sarà insolito vederla alla tastiera e non ascoltare la sua voce, ma non è detto che non ci sia in serbo una sorpresa per i suoi ammiratori.

Di seguito il programma dell’incontro con il brano e l’artista che l’ha portato al successo.

Ho difeso il mio amore – I Nomadi
Lontano dagli occhi – Sergio Endrigo
A’ Canzuncella – Alunni del Sole
Io che amo solo te – Sergio Endrigo
Impressioni di Settembre – P.F.M. Premiata Forneria Marconi
La nostra favola. La versione inglese Delilah – Jimmy Fontana e in Inghilterra Tom Jones
Se bruciasse la città – Massimo Ranieri
Casa mia – Equipe84
Io mi fermo qui – Donatello e I Dik Dik

Io vagabondo – I Nomadi
Et Maintenant – Gilbert Becaud
La notte – Adamo
Io che non vivo – Pino Donaggio
Vedrai, vedrai – Luigi Tenco
L’amore è blu – Paul Mauriat
Pugni chiusi – Demetrio Stratos e I Ribelli

Per saperne un po’ di più

Paris Edmondo nasce a Roma e risiede ad Avezzano (Aq). Sin da piccolo dimostra doti canore che gli permettono di esibirsi in vari cori. Uno dei quali, frequentato per molto tempo, è stato il coro MONTEVERDI Avezzano, nella sezione dei tenori. Studia l’impostazione con il M° M. Antonella Nenni con la quale ha preso parte a svariate manifestazioni.

Maria Antonella Nenni ha conseguito il diploma da soprano lirico presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Benevento. Ha poi partecipato a vari seminari internazionali di impostazione e corsi di perfezionamento vocale. Partecipa alla stagione concertistica 1990/1991 di RAI stereo3 con l’Orchestra Scarlatti all’auditorium RAI3 di Napoli. Orientata principalmente verso la canzone classica e popolare, partecipa alla XIX edizione internazionale del Festival della canzone napoletana che si è svolto nella città partenopea al Teatro Cilea. Nel 1996 si è classificata al secondo posto nel concorso internazionale della canzone napoletana “Città di Meta di Sorrento”. Un repertorio che con successo ha portato all’estero: Egitto, Francia, Canada. E’ il 4 marzo 2012 quanto vince il Festival Internazionale “Italia in…Canto” al teatro Mediterraneo della Fiera d’Oltremare di Napoli quale unica rappresentante della provincia di L’Aquila. Vari i progetti musicali programmati nelle scuole primarie e secondarie organizzati dalla Regione Abruzzo come rappresentante della ass.ne Fabbro Armonioso. Come M° di Impostazione vocale e direttore collabora con varie associazioni musicali, cori, TV e radio private. Titolare della “ECO” Accademia vocale, insegna uso della respirazione e della voce e si avvale della collaborazione medica del prof. Franco Fussi, medico della voce artistica e Direttore del Centro Foniatrico Ravennate. Anche quest’anno come unica rappresentante abruzzese, ha preso parte alla XIX edizione del Festival “Italia in…canto” al teatro Cilea di Napoli con il M° Beppe Vessicchio.

Ingresso libero

Addetto Stampa-Luisa Novorio 338.2048974 ufficiostampa.prolocoaz@gmail.com

Related posts

Stop alla plastica monouso anche in Italia. Bonus e incentivi per aiutare la svolta green delle imprese

amministratore

L’abbandono dei rifiuti: aspetti giuridici e responsabilità in capo agli Enti

amministratore

Le deleghe degli assessori del comune di Avezzano – Patrizia Gallese

Redazione

Leave a Comment