ATTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI AVEZZANO IN PRIMO PIANO NOTIZIE

Valorizzazione del percorso vita per attività sportive nella Riserva Naturale Regionale di Monte Salviano. Il progetto in dettaglio.


Lungo e faticoso il percorso che dovrà fare il Sindaco Di Pangrazio per ridare decoro a tante aree verdi ed attrezzate della città, iniziare dal monte Salviano è un buon segnale .Il sindaco nel suo precedente mandato  per alcune aree cittadine coinvolse cooperative sociali di tipo B, (Pineta zona Nord e Piazza Torlonia) il risultato fu ottimo ,lo faccia di nuovo iniziando dal percorso salute di monte Salviano.

L’amministrazione si dota di “un’idea progetto” per essere pronta per la partecipazione ad un eventuale Bando di finanziamento;

Il percorso vita viene ampliato per una superficie di aree attrezzate  di circa 1450 mq;

Il progetto individua l’inizio del percorso in Via Napoli subito dopo il passaggio a livello e sono state individuate 4 nuove aree da attrezzare  :

AREA 1 attrezzature percorso vita con superficie di 300 mq ,

AREA2  superficie di 250 mq presso la curva delle castagne.

AREA 3 superficie mq 400 attrezzature anche per diversamente abili e bambini (piazzale attraversamento

AREA 4 superficie di 500 mq attrezzature anche per diversamente abili e bambini ,posizionate al valico.

La scheda progetto elaborata dal Servizio Parchi e Riserva del comune di Avezzano, prevede la realizzazione di un Percorso Vita per attività sportive all’aperto composto da 17 stazioni e fruibile anche da anziani, diversamente abili e bambini e connesse tra loro dal preesistente percorso pedonale in parte già munito di alcuni attrezzi che necessitano di essere implementati, dato il sempre crescente numero di sportivi e cittadini che frequentano la riserva per fare jogging. Il costo complessivo del progetto è di € 21.000,00 di cui € 5.000,00 vengono garantiti con proprie risorse dal Comune e i restanti € 16.000,00 vengono richiesti a contributo alla Fondazione;

BARRIERE ARCHITETTONICHE

La progettazione prevede interventi che garantiranno la completa accessibilità in conformità alla vigente normativa in materia con particolare riferimento alle disposizioni della Legge n°13/89 al D.P.R. n°236/89 alla Legge Regionale n°6/89, D.P.R. n°503/1996 e successive

modifiche ed integrazioni

DELIBERA

UserFiles/File/dlg_00029_25-02-2021.pdf

UserFiles/File/relazione_bandofondazionecassadirisprmio.pdf

UserFiles/File/Tav_1.pdf

UserFiles/File/Tav_2.pdf

Related posts

Lotta al randagismo, patto Asl-Comune-volontari fruttuoso. Colizza: in 9 mesi catturati 88 randagi; 60 dati in adozione; 526 regolarizzati

amministratore

Bimbo morto per soffocamento? ” Quello che resta di questa storia, però, è lo squallore di una pratica ospedaliera fredda, scostante, affidata a protocolli che servono più alla tutela legale del personale sanitario che alla salute dei pazienti” Luigi Cancrini Psichiatra

Redazione

Pierluigi Oddi neo Sindaco di Civitella Roveto (AQ), ci ha rilasciato un’intervista

amministratore

Leave a Comment