NOTIZIE

ERSI Abruzzo-AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DESTINATI ALL’ACQUISTO ED ALL’INSTALLAZIONE DI IMPIANTI AUTOCLAVE

Ambito di intervento

L’intervento è diretto agli edifici realizzati prima del 1990, sprovvisti di impianto autoclave, destinati a
civile abitazione, a più piani oltre il primo, per l’installazione di impianti, come definiti all’art. 2 comma
2 della L.R. 22 agosto 2022 n. 26.
Il rispetto di tali requisiti è indispensabile per l’accesso al contributo; per piano “primo” deve intendersi
il livello posto a quota più bassa.
Per “piano” deve intendersi un livello abitabile e servito da impianto idrico sanitario.
Il contributo è a fondo perduto ed è concesso per immobili catastalmente censiti nei territori dei Comuni
della Regione Abruzzo ai seguenti soggetti:
a) persone fisiche proprietarie di abitazioni singole ricomprese in edifici non condominiali, al di fuori
dell’esercizio di attività di impresa;
b) condomìni;
c) Comuni ed ATER, per gli interventi sugli immobili adibiti ad edilizia residenziale pubblica di rispettiva
proprieta’.
Nelle ipotesi di cui alla lettera a), il contributo puo’ essere richiesto e concesso per una sola abitazione
singola

Entita’, criteri e modalita’ di erogazione del contributo


L’entita’ del contributo a fondo perduto che ERSI riconosce ai singoli beneficiari non puo’ essere inferiore
a euro 250,00 e superiore ad euro 1.500,00 per ciascun edificio e viene definito come di seguito riportato,
fermo restando il requisito di cui all’art. 2 c.1:
€ 250,00 per edifici costituiti da una singola unità immobiliare fino a tre piani;
€ 500,00 per edifici costituiti da una singola unità immobiliare superiore a tre piani;
€ 1.000,00 per edifici costituiti da massimo 4 unità immobiliari;
€ 1.500,00 per edifici costituiti da oltre 4 unità immobiliari.
I contributi sono concessi ed erogati nei limiti delle risorse di cui all’articolo 6 della L.R. 22 agosto 2022
n. 26 pari ad € 859.540,00; a tal fine le risorse stanziate sono così ripartite:

  • il 20 per cento per l’assegnazione del contributo ai soggetti di cui all’articolo 2, lettera c), seguendo
    l’ordine di presentazione delle domande;
  • il 60 per cento per l’assegnazione del contributo ai soggetti di cui all’articolo 2, lettera b), seguendo
    l’ordine di presentazione delle domande;
  • il 20 per cento alle persone fisiche proprietarie di abitazioni singole di cui all’articolo 2, lettera a), sulla
    base del criterio del reddito piu’ basso.
    Tutte le spese per i lavori dovranno essere dimostrare mediante presentazione di regolari fatture
    quietanzate (file pdf della fattura elettronica trasmessa sul sistema di interscambio) emesse dalla ditta
    installatrice.
    Condizione essenziale è che l’impianto, previa verifica a mezzo della prescritta documentazione, sia
    realizzato nel pieno rispetto del presente avviso, della normativa vigente in materia urbanistica, di
    sicurezza degli impianti idrici e della normativa tecnica vigente per il dimensionamento dei componenti.

L.R. 22 AGOSTO 2022, N. 26 – MISURE A SOSTEGNO DELLA POPOLAZIONE ATTE A LIMITARE IL DISAGIO DERIVANTE DALLA CARENZA IDRICA.

Approvato con determina dirigenziale del Servizio Controlli e Regolazione Tariffaria n. 2 del 01/03/2024

BANDO ERSI_signed [259 KB]

Allegato A_signed [253 KB]

Allegato B_signed [244 KB]

Related posts

CNA AVEZZANO: ATTIVI CORSI DI FORMAZIONE PER IMPRESE E CITTADINI.

amministratore

AVEZZANO – l’area di sgambamento cani in via C.A.Dalla Chiesa avrà la sua fontanella,il parco di via Cavalieri di Vittorio Veneto è in attesa da sei anni

Redazione

Stadio dei Pini, ieri la consegna del cantiere: sarà una pista a 8 corsie per gare internazionali

Redazione

Leave a Comment