eventi NOTIZIE

Avezzano- “Il mostro di Roma. Delitto, devianza e reazione sociale nell’Italia del Ventennio” del criminologo Luca Marrone – L’ appuntamento con la ricerca della verità è Venerdì 5 gennaio 2024  ore 17.00, presso la sede di Via Corradini, 75

Cold case, caso irrisolto. E’ questo il tema che la Pro Loco offre per iniziare il nuovo anno, un 2024 ricco di propositi entusiasmanti.  Gino Girolimoni un nome che resta nella storia per il più grande errore giudiziario, fu accusato ingiustamente di essere un serial killer di bambine . Perché lui? Approfondimenti, analisi del caso vengono sviluppati dal criminologo Luca Marrone con la presentazione del suo ultimo lavoro, edito da Aras Edizioni: “Il mostro di Roma. Delitto devianza e reazione sociale nell’Italia del Ventennio”. L’ appuntamento con la ricerca della verità è Venerdì 5 gennaio 2024  ore 17.00, presso la sede di Via Corradini, 75.  L’evento vede il supporto del Comune di Avezzano.  

Interventi:

Federico Tudico – presidente della Pro Loco di Avezzano

Luca Marrone – autore

Annunziata Morgani – avvocato del Foro di Avezzano

M° Concetta Seila Mammoccio – pianista internazionale

Una serie di omicidi e violenze sessuali su bambine tra i due e i sei anni. Uno sfuggente seriale killer pedofilo che ha sconvolto Roma, tra il 1924 e il 1927, è il tema del volume “Il mostro di Roma”. A distanza di tempo il mistero rimane insoluto, un drammatico cold case dell’Italia fascista. E la ricostruzione della vicenda proposta da Marrone, attraverso giornali e atti giudiziari dell’epoca, si trasforma in una vera e propria indagine criminale, in una caccia all’omicida attraverso il criminal profiling.

Chi era davvero il mostro di Roma? Le indagini di allora sono state svolte in modo adeguato? E’ possibile tracciare, oggi, il “profilo criminale” del misterioso serial killer? Le attuali tecniche di indagine sarebbero in grado di individuarlo?

Interessante l’analisi che verrà approfondita con l’avv. Annunziata Morgani, parente di uno dei detective che hanno indagato sul caso.

Per saperne un po’ di più.

Luca Marrone laureato in Giurisprudenza, specializzatosi poi in Criminologia e Psicologia forense, docente presso la Lumsa di Roma. E’ membro della Società Italiana di Criminologia. E’ tra i soci fondatori del Joseph Bell Istitute che svolge attività di ricerca, formazione nell’ambito delle discipline forensi e criminologiche. E’ autore di pubblicazioni che spaziano dalla teoria criminologica allo studio di controverse e problematiche vicende criminali.

Annunziata Morgani laureata presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. E’ al secondo mandato come consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Avezzano, ricoprendo il ruolo di Tesoriere e Responsabile della Commissione dei Difensori d’Ufficio. E’ cofondatore della A.D.U. (Ass.ne dei Difensori d’Ufficio sede di Avezzano) costituita nell’anno 2014 di cui, attualmente, ricopre il ruolo di Presidente.

Concetta Seila Mammoccio – pianista e concertista internazionale diplomata con l’Abbreviazione Ministeriale per Merito e laureata in II livello con 110 e Lode. Ha ricevuto oltre 50 premi mondiali tra i quali: Golden Classic Music Award, il Telly Award, il W3 Award,il Davey, il Music and Star Award, il Grand Prize Virtuoso in qualità di miglior interprete strumentale, miglior pianista classica e ancora tanto altro. Ospite dei più prestigiosi teatri europei tra i quali

il Bozar di Brussels, il Concertgebouw di Amsterdam, la Royal Albert Hall di Londra e quelli internazionali: Carnegie Hall di New York e il rinomato conservatorio di Tchaikovsky di Mosca.

Sono previsti intermezzi musicali eseguiti dalla pianista M° Concetta Seila Mammoccio

Modera l’evento Luisa Novorio.

Ingresso libero

Related posts

CAI SEZIONE DI AVEZZANO. CALENDARIO ATTIVITA’ 2021 – ESCURSIONE CIMATA DI PEZZA E PUNTA TRENTO – DOMENICA 10 OTTOBRE 2021

amministratore

L’abbandono dei rifiuti: aspetti giuridici e responsabilità in capo agli Enti

amministratore

Avezzano – “Note d’Autunno” domenica 30 ottobre ore 18.00 presso la Sede della Pro Loco in via Corradini.

Redazione

Leave a Comment